2 minuti di lettura

PERCHÉ TUTTE LE VOLTE CHE MI SENTO SOTTO STRESS DEVO CORRERE IN BAGNO?

Immagino sia capitato anche a voi, come al sottoscritto, di vivere dei disturbi gastro-intestinali durante un periodo di stress protratto.

Perché succede? È solamente una questione psicologica, legata alla troppa tensione?

No.

Vivere in modo duraturo uno stato di stress significa essere sottoposti a costanti scariche di adrenalina e cortisolo.

Questi “ormoni dello stress” attivano la catena di eventi della risposta del tipo lotta o fuga (fight or flight response), in quanto ci prepara a due possibili opzioni: lottare contro un’avversità oppure scappare da un pericolo.

Adrenalina e cortisolo fanno sì che cuore, cervello e muscoli ricevano un maggiore afflusso sanguigno e siano pertanto pronti a combattere contro un’avversità oppure scappare da una minaccia.

Questo meccanismo è quello che ha permesso ai nostri antenati di sopravvivere alle insidie di pericolosi predatori oppure di procacciarsi il cibo andando a caccia.

Il mondo però è cambiato: non dobbiamo più scappare dal leone che ci vuole sbranare, né andare a caccia per sfamarci.

Eppure il nostro organismo continua a rispondere allo stesso modo anche di fronte a situazioni che non sono né di sfida né di minaccia.

Costantemente sotto stress, con alti livelli di adrenalina e cortisolo, il nostro corpo continua a privilegiare organi fondamentali come il cuore e il cervello a discapito di quelli meno “nobili” ma ugualmente importanti, come lo stomaco e l’intestino.

Questo comporta l’insorgenza di disturbi gastrointestinali.

Sia perché gli organi dell’apparato digestivo ricevono un minor flusso sanguigno sia perché il desiderio impellente di evacuare rappresenta un importante meccanismo di sopravvivenza primordiale: in caso di ferite, se gli organi interni (vescica e intestino) fossero vuoti, risulterebbe minore la probabilità di sviluppare un’infezione potenzialmente letale.

Esiste però un modo per evitare di passare il proprio tempo a combattere contro continui crampi addominali: considerare lo stress acuto come un alleato

Misura il tuo stress

Conosci lo stress e sai gestirlo?

Se vuoi scoprire di più sullo stress e sui possibili rimedi (tutti naturali!) ti consiglio il mio libro:

Gestire lo stress. Dalla ricerca scientifica tutti i segreti per vivere lo stress quotidiano nel migliore dei modi

Gian Luca Rosso

Sono un Medico e Ricercatore indipendente. Ho conseguito un dottorato di ricerca in psicologia, neuroscienze e statistica medica presso l’Università degli Studi di Pavia.

Vivo a Cuneo e lavoro sia come Medico del Lavoro consulente ed esperto in salute e benessere nei luoghi di lavoro, sia come Medico del Servizio di Emergenza Sanitaria (118) del Sistema Sanitario Nazionale.

Sono Autore di numerosi studi scientifici, capitoli e manuali dai contenuti medici e psicologici.

Tra le pagine di questo sito troverai anche i riferimenti alla mia collana di libri il cui tema sono le soft skills.

Chiedimi il contatto sui principali social media e io, molto volentieri, lo accetterò!

Latest posts by Gian Luca Rosso (see all)